Creiamo Sicurezza - per promuovere la Cultura della Sicurezza

Creiamo Sicurezza - per  promuovere la Cultura della Sicurezza

La salute non è tutto, ma senza salute tutto è niente

(Schopenhauer)

Il progetto Creiamo Sicurezza nasce con la finalità principale di sollecitare e valorizzare il tema della “Cultura della Sicurezza e della Salute sul lavoro” come ambito di apprendimento di competenze non solo tecnico-professionali ma, anche e soprattutto, sociali, comportamentali e di cittadinanza attiva.

La promozione della Sicurezza sul lavoro ha lo scopo di favorire la salute e la qualità della vita per migliorare la salute e il benessere nei luoghi di lavoro. In particolare, comprende il miglioramento delle modalità di organizzazione del lavoro, il miglioramento dell’ambiente di lavoro, l’incoraggiamento del personale a partecipare ad attività salutari e l’incoraggiamento alla crescita personale.

Inoltre, la normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro considera la formazione dei lavoratori uno strumento fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi che la norma stessa si prefigge, ovvero la riduzione dei rischi e di conseguenza del numero di infortuni e malattie professionali, se non anche il raggiungimento di condizioni di benessere nelle normali condizioni operative di lavoro.

Tale formazione deve essere obbligatoriamente fatta prima dell’assunzione, o al massimo entro 60 gg dalla stessa. Tenendo conto che anche gli stagisti, i lavoratori interinali, ecc. sono equiparati ai dipendenti, il Datore di lavoro ha l’obbligo di formare queste persone ogni volta che debba avviare un qualsiasi rapporto, ancorché precario. Il mancato rispetto delle norme è sanzionato penalmente e in caso di incidente il datore di lavoro può essere chiamato anche a rifondere i danni.

A causa della crisi generale i giovani che si affacciano oggi al mondo del lavoro hanno notevoli difficoltà ad inserirsi, ed è importante che vengano loro fornite tutte le opportunità per facilitare il contatto con il mondo del lavoro e linserimento nelle aziende private e pubbliche, anche attraverso stage o contratti a tempo determinato.

Come già detto in premessa, anche queste forme di inserimento, facilitate allaccesso, presentano ostacoli per il datore di lavoro, che deve comunque effettuare la formazione preventivamente.

Pertanto, Create Connections sviluppa attraverso il progetto CREIAMO SICUREZZA  percorsi formativi in stretta connessione con Centri per l’Impiego, Aziende, Associazioni, Scuole, Parrocchie e Organismi del Terzo Settore per diffondere la “Cultura della Sicurezza” nel mondo del lavoro e intende coinvolgere le persone che sono alla ricerca di lavoro a formarsi preventivamente in merito e fare scelte positive per la salute individuando opportunità professionali e datori di lavoro che rispettino e mettano in pratica tale cultura della sicurezza. 

Create Connections ha ritenuto opportuno fornire anche agli studenti che sono in prossimità di affacciarsi al mondo del lavoro, la formazione necessaria per la sicurezza sui luoghi di lavoro, affinché possa costituire una reale facilitazione all’accesso, tramite stage, tirocini o rapporti di lavoro subordinato o parasubordinato, sollevando il datore di lavoro da questi adempimenti.

Alla luce di tali premesse, pertanto, le finalità specifiche del progetto possono essere così definite:

-   favorire lavvicinamento degli studenti alla cultura della sicurezza e della legalità del lavoro, attraverso percorsi formativi e la realizzazione di una campagna di sensibilizzazione e informazione sulla sicurezza e sulla  legalità nei contesti lavorativi;

-   far conoscere ai futuri lavoratori le regole del mondo del lavoro, sensibilizzarli sulla cultura della legalità e della sicurezza, portando nelle aule, nei laboratori, testimonianze ed esperienze concrete sulle conseguenze dell’incidentalità sui luoghi di lavoro;

-   favorire la riflessione dei partecipanti sul valore sociale della salute e sicurezza sul lavoro nel territorio

  • equilibrio vita-lavoro
  • Promozione di uno stile di vita sano: miglioramento e mantenimento della salute mentale, cura della salute, attività fisica, etc. etc.
  • Promuovere nei giovani la cultura della sicurezza sul lavoro, allo scopo di ridurre i rischi di infortuni e/o malattie professionali negli anni a venire;
  • Fornire agli studenti che si apprestano ad effettuare stage o esperienze scuola-lavoro la formazione sulla sicurezza prevista dalla vigente normativa, che da questo punto di vista equipara gli stagisti ai lavoratori, favorendo in questo modo il loro accesso nelle aziende;
  • Fornire ai giovani studenti, in procinto di immettersi nel mondo del lavoro, strumenti aggiuntivi che diano maggiori opportunità di accesso negli enti pubblici, nelle PMI o in grandi organizzazioni come banche, assicurazioni, ecc.

 

BENEFICIARI

-     beneficiari diretti:

  • disoccupati/inoccupati in età lavorativa (18-55 anni)
  • studenti degli istituti superiori del V anno (o che abbiano compiuto il 18° anno di età)
  • Studenti universitari
  • Volontari di Associazioni, Caritas e Organizzazioni del Terzo settore in stato di disoccupazione
  • appartenenti a categorie protette

 

-     beneficiari indiretti:

  • Istituti Superiori
  • Università
  • Associazioni e Cooperative Sociali
  • Tessuto imprenditoriale e socio-economico
  • Famiglie

 

IL PROGETTO

Formazione di competenze adeguate:

  • alla valutazione e gestione dei rischi,
  • alla valutazione e gestione della qualità del processo produttivo
  • alla valutazione di impatto sia ambientale, sia sociale e civile,
  • all’attivazione e valorizzazione delle diverse figure specialistiche all’interno dell’azienda o del processo produttivo
  • alla valorizzazione dei ruoli e compiti all’interno dell’organigramma aziendale e la promozione del ruolo partecipativo dei lavoratori.

Il progetto risulta in tal senso funzionale a:

  • promuovere l'integrazione dell'attività di apprendimento nell'attività lavorativa, in occasione di stage aziendali;
  • favorire l’acquisizione di nuove competenze per nuovi lavori;
  • sperimentare e mettere in pratica metodi e sistemi per l'anticipazione delle esigenze di competenze e di profili professionali che garantiscano l’adeguata gestione della salute e sicurezza sul lavoro luogo di lavoro;
  • promuovere l'integrazione tra mondo del lavoro, territorio, famiglie e istituzioni scolastiche e formative, promuovendo azioni di informazione e sensibilizzazione e diffusione del percorso formativo come buona prassi.

Il percorso progettuale sarà sviluppato e formalizzato attraverso:

  • la realizzazione di percorsi formativi su “Salute e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro” aperti ad un massimo di 20 partecipanti per edizione.
  • Sedi e calendario dei percorsi verranno definiti con gli Enti Partner (Associazioni, Scuole, Comuni, Aziende ecc.) che faranno esplicita richiesta di adesione al progetto
  • Al termine del percorso verrà rilasciato attestato di avvenuta formazione generale sulla Sicurezza ai sensi del D.lgs 81/2008 e dell’ADR 21/12/2011

 

 

CONTATTACI E PRENDI PARTE AL PROGETTO COME NOSTRO PARTNER ED OFFRI UN SERVIZIO GRATUITO E UTILE AI TUOI UTENTI! 

CONTATTI : 392 98 93 312 - 392 98 89 026

EMAIL: info@createconnections.it